Liposcultura con Ultrasuoni

Liposcultura Ultrasuoni

La liposuzione (dal greco lipos: grasso) è una tecnica chirurgica che, mediante l’utilizzo di cannule aspiranti, permette il rimodellamento corporeo.

Da circa 10 anni l’intervento classico si è affinato tecnicamente grazie all’ideazione di una nuova tecnica di liposuzione superficiale che consente, in mani capaci, una vera e propria liposcultura, cioè un rimodellamento corporeo globale tridimensionale di tutte le disarmonie del corpo legate ad accumuli grasso permettendo di ottenere risultati decisamente superiori rispetto alla liposuzione convenzionale.

Quest’ultima, ancora oggi la tecnica più utilizzata dalla maggior parte dei chirurghi, prevede lo sgrassamento del tessuto adiposo sottocutaneo in un piano prevalentemente od esclusivamente profondo: il risultato può essere soddisfacente in termini di perdita di centimetri, ma la pelle, sgrassata in profondità e non in superficie, tende a rilasciarsi.

Viceversa con la liposcultura è possibile sgrassare il tessuto sottocutaneo in superficie, sfruttando al massimo la capacità di retrazione della pelle che pertanto si adatta alle nuove dimensioni corporee senza rilasciarsi.

La nostra liposuzione si avvale dei seguenti passaggi:

  • Disegno preoperatorio
  • Anestesia e disinfezione
  • Infiltrazione
  • Applicazione di ultrasuoni
  • Aspirazione profonda
  • Aspirazione superficiale
  • Bendaggio elastocompressivo

Noi effettuiamo le liposuzioni preferibilmente in anestesia locale assistita, questo tipo di anestesia ci permette, al termine dell’intervento, di osservare la paziente in piedi, in modo tale da correggere eventuali piccole asimmetrie che, con la paziente coricata sul lettino operatorio, è difficile notare. Operiamo in anestesia totale solo se la paziente è particolarmente impressionabile o lo desidera.

Importante sapere che nelle aree trattate le cellule adipose vengono aspirate in modo definitivo e non possono più rigenerarsi, pertanto un successivo aumento di peso porta ad un incremento di volume sopratutto delle aree non trattate.